COMPANY'S HISTORY

Giulio Accorroni, founder of IMT

Fabio Accorroni

Fabio Accorroni durante il test del
modello IMT 75 G

1974

Giulio Accorroni fonda la IMT.

1975

Viene brevettata la prima trivella, modello 75 tipo G. capace di perforare fino ad una profondità di 30 metri (miglior performance all’epoca). 

1978

La famiglia Accorroni acquista il 100% delle azioni IMT e Giulio Accorroni viene nominato Amministratore Unico.

1984

Fabio Accorroni (primo figlio di Giulio) muore in un incidente stradale e Andrea Accorroni, suo fratello minore ed attuale Presidente di IMT, assume la gestione dell’azienda.

1985

La società presenta il modello 805, destinato ad avere molto successo sul mercato e ad essere utilizzato per grandi progetti, come la Sagrada Familia a Barcelona, Spagna.

1992

Vengono lanciati nuovi modelli innovativi (ad es., trivelle insonorizzate, montate su camion, e il modello AF12, montato su base cingolata prodotta completamente da IMT).

1993

Inizio della cooperazione con Caterpillar (CAT): IMT comincia ad assemblare le sue trivelle su basi CAT (IMT è il primo produttore a farlo; altri seguiranno presto il suo esempio); IMT avvia un accordo di distribuzione in Nord-America e Canada per le sue trivelle montate su base CAT attraverso il rivenditore CAT a Miami, la Kelly Tractor Company. Nello stesso periodo, la tecnologia per l’infissione di pali fino ad allora utilizzata nel mercato americano comincia a denotare i primi segni di minore efficienza rispetto alla tecnologia del palo trivellato (tipicamente europeo). Il mercato Nord Americano inizia ad evolvere verso il sistema di palificazione europeo e la domanda di attrezzature da perforazione nel mercato americano comincia a salire per tutti I produttori europei. 

1997

IMT produce la AF50, allora la più grande trivella al mondo, e ne vende no. 7 unità alla multinazionale giapponese Sumitomo. Giulio e Andrea Accorroni vengono invitati ad Osaka per tenere una conferenza sulle caratteristiche tecniche della trivella, alla quale partecipano I proprietari/ direttori delle più grandi società di costruzione giapponesi.

2005

IMT brevetta un sistema di perforazione innovativo per terreni altamente sismici, il sistema “Multi Rotary Soil Mixing pile”.

2006
2008

 IMT incrementa la gamma produttiva e raddoppia il fatturato.

Andrea Accorroni, attuale presidente della
IMT INTERNATIONAL S.p.A

2009
2010

IMT reagisce alla crisi economica globale lanciando sul mercato 2 nuove linee di prodotto a tecnologia tradizionale (la serie “AG”, montata su base HITACHI, e la serie “A”, montata su base IMT), e completa il primo prototipo di trivella per terreni sismici, il modello AF460, che utilizza il sistema brevettato “Multi Rotary Soil Mixing Pile”. Il prototipo viene presentato al BAUMA 2010, la più importante fiera di settore a livello internazionale. Dal prototipo verrà poi sviluppata una gamma completa.

2011

L’Assemblea degli azionisti nomina un nuovo Consiglio di Amministrazione che riceve il mandato di studiare ed implementare il Progettto Industriale dei prossimi 5 anni .

2011/2013

IMT sviluppa i prototipi per tutta la gamma di trivelle serie "AF" con motori Tier 4, oltre ai modelli A125 ed A150, montati su base IMT con motorizzazione CAT.

2014/2015

IMT aggiorna le trivelle serie A dando loro un nuovo design e montando nuovi motori, e sviluppa un sistema di tecnologia per pozzi d'acqua unico nel suo genere.

2016

Viene sviluppata e commercializzata la nuova serie AF su basi CAT con motorizzazioni Tier 4 Final, ed una nuova linea di trivelle A serie Tier 3, interamente disegnate e progettate da IMT.

2016

Viene sviluppata e commercializzata la nuova gamma di trivelle serie A con motori di ultima generazione, interamente disegnate e progettate da IMT.

NEW YORK CITY / U.S.A.

With its AF280 model, IMT has significantly contributed to the reconstruction of Ground Zero in New York City, NY, U.S.A.

BARCELONA / SPAIN

IMT has carried out all piling jobs at the
Sagrada Familia in Barcelona, Spain

RICERCA E SVILUPPO

Come azienda, la IMT ha un obiettivo esclusivo e costante: il raggiungimento della qualità. Disegnare e realizzare trivelle richiede una grossa conoscenza dei lavori di fondazione. La competenza ingegneristica è stata ottenuta dopo decenni di esperienza a livello mondiale nel settore delle perforazioni, e questo è ciò che costituisce la vera forza della IMT.

Uno staff di ingegneri meccanici e tecnici specializzati costituisce oggi il fondamento del Centro Progettazione e Sviluppo della IMT. Una equipe ad altissimo livello professionale che si avvale degli strumenti tecnologici più avanzati impiegati nello studio di ogni singolo elemento della trivella ed in tutte verifiche strutturali. L’utilizzo di programmi specifici permette di garantire l’ottimizzazione e la sicurezza del prodotto ed uno standard produttivo e di montaggio di assoluta precisione.

Ogni anno destiniamo una consistente porzione del reddito d’impresa alla ricerca e allo sviluppo tecnologico, al fine di ottenere un miglioramento delle prestazioni dei nostri impianti idraulici di perforazione. I nostri ingegneri sono particolarmente attenti alle esigenze dei clienti, e rispondono a ciò con un continuo miglioramento della tecnologia per soddisfare le richieste sempre diverse dell’industria di perforazione, in costante evoluzione. È proprio grazie a questa politica che la IMT è oggi rinomata per la costruzione di macchine affidabili e di altissima qualità.

La IMT è attualmente un'azienda con struttura, grandezza ed organizzazione tali da poter soddisfare da un lato grandi richieste di forniture standard, dall'altro richieste per applicazioni particolari, adatte a specifiche esigenze di cantiere.

L'attività della IMT non si conclude solo nel rapporto commerciale azienda-cliente.
Lo sviluppo dell’azienda è un fattore di primaria importanza che non coinvolge solo l'incremento delle vendite, ma anche la crescita che si realizza in una determinata area geografica. Infatti non è solo ciò a renderci fieri.
È il triangolo dello sviluppo che noi rendiamo possibile: Azienda-Cliente-Area.

DOWNLOAD
company profile

Download PDF Company Profile